Capital IdeasTM

Insight sugli investimenti di Capital Group

Categories
Obbligazioni
L'indebolimento del dollaro USA è destinato a proseguire?
Andrew Cormack
Gestore di portafoglio a reddito fisso
Philip Chitty
Gestore di portafoglio/ Analista degli investimenti
Tom Reithinger
Gestore di portafoglio/Analista
Harry Phinney
Gestore di portafoglio a reddito fisso

Il forte calo registrato alla fine dello scorso anno ha indotto molti a chiedersi se la decennale fase rialzista del dollaro USA non stia per volgere al termine.


Il dollaro USA è significativamente al di sopra della media di lungo periodo

Fonti: Capital Group, JP Morgan. Dati al 31 marzo 2023. Il tasso di cambio effettivo reale misura il valore del dollaro USA rispetto a un gruppo di valute dei mercati sviluppati ed emergenti e si adegua all'inflazione utilizzando l'indice dei prezzi al consumo (IPC). L'IPC, misura comunemente utilizzata per l'inflazione, misura la variazione media nel tempo dei prezzi pagati dai consumatori per un paniere di beni e servizi.

Gli investitori in obbligazioni e azioni non statunitensi, dove i rendimenti totali sono stati erosi dagli effetti di conversione valutaria, accoglierebbero con favore un'ulteriore tendenza ribassista. E, per molti versi, una correzione è più che attesa. Dai minimi del 2011 al recente picco a fine 2022, il dollaro USA è aumentato del 45% rispetto all'ampio paniere di valute dei mercati sviluppati ed emergenti corretto per l'inflazione di JP Morgan. Ciò ha portato a una sopravvalutazione della valuta rispetto alla maggior parte delle valute principali e dei mercati emergenti (ME) a parità di potere d'acquisto (PPP).


Tali parametri suggeriscono, tuttavia, che il dollaro è stato sopravvalutato per un certo periodo di tempo e che la sola valutazione non è stata sufficiente a riportare il dollaro al ribasso. Affinché si concretizzi un ribasso a lungo termine, devono essere presenti uno o più catalizzatori. In questo articolo ne illustriamo alcuni che potrebbero influenzare il trend del dollaro.



Andrew Cormack è un gestore di portafoglio a reddito fisso presso Capital Group. Ha 17 anni di esperienza nel settore degli investimenti e lavora con Capital Group da due anni. Prima di entrare in Capital, Andrew ha lavorato come gestore di portafoglio presso Western Asset Management. Ha conseguito una laurea con lode in scienze attuariali presso la London School of Economics and Political Science. Ha anche conseguito il certificato di gestione degli investimenti. Andrew ha sede a Londra.

Philip Chitty è un gestore di portafoglio a reddito fisso con 29 anni di esperienza. Ha conseguito un master in economia presso il Birkbeck College dell'Università di Londra.

Thomas Reithinger è un gestore di portafoglio a reddito fisso con 12 anni di esperienza. Ha conseguito un MBA presso la Harvard Business School e due lauree in business & management e ingegneria informatica presso il Rensselaer Polytechnic Institute.

Harry Phinney è responsabile degli investimenti a reddito fisso in Capital Group. Ha maturato 16 anni di esperienza nel campo degli investimenti e lavora da cinque anni in Capital Group. Ha conseguito un MBA in affari internazionali alla Northeastern University, un master in statistica applicata e matematica finanziaria alla Columbia University e una laurea in economia politica internazionale, con votazione magna cum laude, alla Northeastern University. Opera dalla sede di Los Angeles.


Past results are not a guarantee of future results. The value of investments and income from them can go down as well as up and you may lose some or all of your initial investment. This information is not intended to provide investment, tax or other advice, or to be a solicitation to buy or sell any securities.

Statements attributed to an individual represent the opinions of that individual as of the date published and do not necessarily reflect the opinions of Capital Group or its affiliates. All information is as at the date indicated unless otherwise stated. Some information may have been obtained from third parties, and as such the reliability of that information is not guaranteed.

Capital Group manages equity assets through three investment groups. These groups make investment and proxy voting decisions independently. Fixed income investment professionals provide fixed income research and investment management across the Capital organization; however, for securities with equity characteristics, they act solely on behalf of one of the three equity investment groups.