Capital IdeasTM

Insight sugli investimenti di Capital Group

Categories
Reddito fisso
Le valutazioni sono elevate ma potrebbero dimostrarsi resilienti

La domanda di obbligazioni societarie investment grade è rimasta robusta nel primo trimestre, nonostante il fitto calendario di nuove emissioni. Gli spread del Bloomberg US Corporate Investment Grade (IG) Index si sono contratti di 9 punti base (pb) per chiudere il trimestre a 90 pb.


Bloomberg US Corporate Investment Grade Index

Gli investitori hanno ampiamente scontato gli scenari di recessione

Dati al 31 marzo 2024. I dati rispecchiano gli spread rettificati per l'opzione e i rendimenti minimi. Fonti: Bloomberg, Bloomberg Index Services, Ltd

Il contesto economico ha favorito la contrazione degli spread. Il modello di previsione GDPNow della Federal Reserve Bank of Atlanta prevede una crescita del PIL nel primo trimestre del 2,3% a fine marzo. Al contempo, il Citi Economic Surprise Index è rimasto al di sopra dello zero per l'intero trimestre, indicando che la maggior parte dei rapporti economici si è rivelata superiore alle aspettative. Ciò ha contribuito a far aumentare i rendimenti dei Treasury USA, segnalando un contesto costruttivo per le imprese.


Le nuove emissioni di debito corporate IG a gennaio e febbraio hanno registrato il sesto e il quinto massimo storico, raggiungendo rispettivamente 194 e 196 miliardi di dollari, secondo i dati di JPMorgan. A febbraio, il 75% della nuova offerta proveniva da società non finanziarie. Le società hanno inoltre incrementato le emissioni a 30 anni e a scadenze più lunghe.


Gli spread corporate IG sono scambiati al di sotto della media di lungo termine: gli spread delle obbligazioni con rating BBB rispetto ai loro omologhi con rating A che si sono compressi di oltre 20 pb al di sotto della media. Alcuni investitori sono preoccupati per il potenziale ampliamento degli spread nel caso in cui gli Stati Uniti dovessero affrontare un ciclo economico tradizionale, compresa una recessione nei prossimi 6-18 mesi. La storia insegna che se si verifica un ciclo tradizionale, gli spread potrebbero ampliarsi solo dopo che la Fed avrà avviato il taglio dei tassi. Inoltre, la duration media di quasi sette anni del settore corporate IG ha sostenuto i rendimenti in passato quando i tassi d'interesse sono diminuiti. Nella riunione di marzo, la Fed ha annunciato che prevede di iniziare a tagliare i tassi d'interesse nel corso dell'anno. Nelle ultime tre recessioni (che comprendono la recessione da COVID del 2020), il culmine dell'ampliamento degli spread si è verificato in media circa 15 mesi dopo il primo taglio dei tassi d'interesse da parte della Fed. Pertanto, sebbene gli spread siano scambiati ben al di sotto della loro media di lungo periodo di circa 130 punti base, questo contesto potrebbe persistere per un certo periodo di tempo.


Normalmente gli spread IG raggiungono il picco dopo l'avvio dei tagli da parte della Fed

Gli investitori hanno ampiamente scontato gli scenari di recessione

Dati al 31 marzo 2024. L'indice replica il Bloomberg US Corporate Investment Grade Index. Mos: mesi. Fonti: Bloomberg, National Bureau of Economic Research

Si prospettano opportunità di valore relativo in tutto il mercato corporate investment grade (IG). Le recenti nuove emissioni del settore farmaceutico a sostegno di operazioni di M&A che espandono le capacità di ricerca e le pipeline di farmaci hanno offerto agli investitori l'opportunità di investire in società di alta qualità che si impegnano a ridurre la leva finanziaria nei prossimi anni. Anche il settore dei servizi di pubblica utilità conta diversi emittenti con fondamentali in miglioramento, che potrebbero contribuire a restringere gli spread rispetto alla base societaria. Infine, mentre gli spread delle banche hanno continuato a restringersi rispetto all'indice IG nel corso del trimestre, persistono opportunità di valore relativo per le principali banche e le grandi superregionali. 



Ricevi aggiornamenti dal nostro team di investimento.

Iscriviti subito per ricevere ogni due settimane nella tua casella di posta in arrivo le informazioni più importanti del settore e gli articoli puntuali.

Inviando le informazioni confermi di voler ricevere comunicazioni e-mail da parte di Capital Group. Tutte le e-mail prevedono la possibilità di cancellare la tua registrazione. Ulteriori informazioni sono disponibily sulla Informativa sulla Privacy

Past results are not a guarantee of future results. The value of investments and income from them can go down as well as up and you may lose some or all of your initial investment. This information is not intended to provide investment, tax or other advice, or to be a solicitation to buy or sell any securities.

Statements attributed to an individual represent the opinions of that individual as of the date published and do not necessarily reflect the opinions of Capital Group or its affiliates. All information is as at the date indicated unless otherwise stated. Some information may have been obtained from third parties, and as such the reliability of that information is not guaranteed.

Capital Group manages equity assets through three investment groups. These groups make investment and proxy voting decisions independently. Fixed income investment professionals provide fixed income research and investment management across the Capital organization; however, for securities with equity characteristics, they act solely on behalf of one of the three equity investment groups.