Capital IdeasTM

Insight sugli investimenti di Capital Group

Categories
Reddito fisso
Il ruolo svolto dal reddito fisso
Flavio Carpenzano
Investment Director
CONSIDERAZIONI PRINCIPALI
  • Le obbligazioni possono offrire una varietà di risultati a seconda delle esigenze degli investitori e della loro propensione al rischio.
  • Le obbligazioni societarie con rating investment grade possono essere considerate un'allocazione di base in un portafoglio, in quanto sono potenzialmente in grado di fornire sia reddito che protezione dai ribassi.
  • L'imminente volatilità, la normalizzazione della politica monetaria e l'aumento del rischio geopolitico potrebbero contribuire a rendere necessario un approccio flessibile e attivo agli investimenti.

Introduzione


A fronte del contesto in cui l'inflazione oscura i mercati obbligazionari, le banche centrali aumentano i tassi di interesse e i rendimenti sembrano relativamente poco stimolanti, l'investimento nel reddito fisso ha perso la sua attrattiva per molti investitori. Tenendo conto di ciò, è il momento giusto per rispondere nuovamente alla domanda: perché investire nel reddito fisso?


Nei momenti di incertezza e di volatilità più elevata, è importante fermarsi a riflettere sul ruolo fondamentale del reddito fisso e sul suo impatto complessivo sull'allocazione del portafoglio. Se l'obiettivo principale dell'investimento in azioni è la crescita del capitale, il reddito fisso contribuisce a svolgere quattro ruoli chiave in un portafoglio: conservazione del capitale, generazione di reddito, protezione dall'inflazione e diversificazione dalle azioni. Per un investitore del reddito fisso è fondamentale concentrarsi sul rendimento del capitale piuttosto che sul rendimento sul capitale.


Sebbene le opportunità di rendimento in un contesto di bassi rendimenti siano più difficili da trovare, è importante ricordare che il mercato obbligazionario è di gran lunga il più grande mercato di titoli al mondo. Il mercato è cresciuto enormemente sia in termini di dimensioni che di numero di emittenti, creando molte opportunità di investimento.


Crescita dei principali indici obbligazionari

Fixed income Chart
fixed income chart two

Dati al 31 dicembre 2021. La data di lancio degli indici elencati è il 31 luglio 2001 (31 luglio 2002 per Emerging Markets Hard Currency e 31 gennaio 2006 per Emerging Markets Local Currency). Global Treasuries: Bloomberg Global Aggregate Treasuries, Global Investment Grade Corporate: Bloomberg Global Aggregate Corporate, Global High Yield: Bloomberg Global High Yield, Global Inflation Linked: Bloomberg Global Inflation Linked Total Return Index, Emerging Markets Hard Currency: JPMorgan EMBI Global Diversified Total Return Index, Emerging Markets Local Currency: JPMorgan GBI-EM Global Diversified Total Return Index, Global Securitized: Bloomberg Global Aggregate Securitized. Fonti: Bloomberg, JPMorgan

Come detto precedentemente, le obbligazioni svolgono quattro ruoli chiave:


1. Conservazione del capitale


2. Diversificazione dalle azioni


3. Reddito


4. Protezione contro l'inflazione


Ogni classe d'investimento può fornire un risultato diverso

role of fixed income

A solo scopo illustrativo. Gli investitori non possono investire direttamente in un indice.
Dati al 9 febbraio 2022. IG: investment grade. HY: high yield. EMD: debito dei mercati emergenti HY/EMD è 50% US HY e 50% valuta forte dei mercati emergenti. TIPS: Treasury Inflation Protected Securities (titoli del Tesoro americani protetti dall'inflazione). La diversificazione risiede sulla duration della classe di attività. La protezione dall'inflazione si basa sulla correlazione delle classi di attività con i TIPS. Il reddito si basa sul rendimento nominale di ciascuna classe di attività e la conservazione del capitale sulla volatilità a 5 anni delle classi di attività. I dati sono stati ridimensionati e classificati utilizzando i percentili. Indici (da sinistra a destra): Bloomberg Global Aggregate Treasuries Total Return Index, Bloomberg Global Aggregate Corporate Total Return Index, Bloomberg US Corporate High Yield 2% Issuer Capped Total Return Index, JPMorgan EMBI Global Total Return Index e Bloomberg US Treasury Inflation Notes Total Return Index. Fonte: BlackRock Aladdin

Le diverse classi di attività a reddito fisso, come i titoli di Stato dei mercati sviluppati ed emergenti, le obbligazioni societarie investment grade e high yield e le obbligazioni indicizzate all'inflazione, possono offrire diversi risultati agli investitori. Rispetto alle altre classi di attività, ad esempio, i buoni del Tesoro globali potrebbero offrire una copertura efficace contro l'esposizione azionaria nei portafogli, date le curve dei rendimenti generalmente più ripide e la duration più lunga. D'altro canto, le obbligazioni high yield e dei mercati emergenti sono più adatte a svolgere il ruolo di generazione di reddito, dato il rendimento nominale più elevato presente in questi mercati.


1. I titoli di Stato di alta qualità offrono una copertura del rischio di coda e una potenziale protezione dai ribassi


Gli investitori hanno generalmente fatto ricorso al reddito fisso per offrire protezione nei mercati azionari ribassisti. Tuttavia, la correlazione tra i mercati azionari e quelli del reddito fisso è aumentata di recente, tanto che molti hanno iniziato a mettere in discussione il ruolo del reddito fisso in un portafoglio. Pur riconoscendo che vi sono stati periodi in cui la correlazione tra le due classi di attività è stata positiva, se consideriamo una prospettiva di lungo periodo, il più delle volte le azioni e i titoli di Stato di alta qualità hanno mostrato una correlazione negativa. Pertanto, aumentare l'allocazione del reddito fisso in un portafoglio potrebbe contribuire a mitigare il rischio di ribasso.


Gli eventi estremi sono generalmente difficili da prevedere, pertanto la protezione da tali eventi può rappresentare una componente preziosa di un portafoglio diversificato. In periodi di stress di mercato con forti correzioni dei mercati azionari, i titoli di Stato di alta qualità, in particolare quelli a più lunga scadenza, hanno continuato a fornire una reale protezione dai ribassi, anche in presenza di rendimenti molto bassi o negativi come quelli registrati in Europa.


Le obbligazioni di alta qualità hanno mostrato resilienza durante le fasi di instabilità dei mercati azionari

role of fixed income - Chart

I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.
Dati al 31 dicembre 2021. A SX: Rendimenti cumulativi indicati. Indici (da sinistra a destra): EURO STOXX Index, S&P 500 Total Return Index, Bloomberg Euro Treasury Germany 20+Yr Total Return Index e Bloomberg US Treasury 20+Yr Total Return Index in valuta locale. Crisi finanziaria globale 9 ottobre 2007 – 9 marzo 2009. Crollo improvviso: 24 aprile 2010 – 2 luglio 2010. Retrocessione del debito USA: 2 maggio 2011 – 3 ottobre 2011. Shock petrolifero: 4 novembre 2015 – 11 febbraio 2016. Cessione globale: 21 settembre 2018 – 24 dicembre 2018. Pandemia di COVID-19: 20 febbraio 2020 – 23 marzo 2020. Fonte: Bloomberg

Consideriamo l'attuale contesto di mercato, in cui l'inflazione è elevata e molte banche centrali stanno intraprendendo campagne di rialzo dei tassi di interesse. I titoli di Stato di alta qualità tendono a sottoperformare in concomitanza con i previsti rialzi dei tassi, poiché i rendimenti tendono ad aumentare. Tuttavia, i rendimenti delle obbligazioni a breve termine tendono ad aumentare maggiormente, mentre nell'estremità più lunga della curva (a partire da 10 anni) il movimento al rialzo dei rendimenti è molto più attenuato. Ciò è dovuto al fatto che lo scopo dei rialzi dei tassi è quello di frenare l'eccesso di domanda e sopprimere l'inflazione, che a sua volta smorza le aspettative di inflazione. Leggete il nostro documento completo sul reddito fisso e l'aumento dei tassi qui: Reddito fisso e tassi al rialzo


Nel complesso, sebbene il mercato cerchi di trovare alternative ai titoli di Stato di alta qualità come forma di copertura del rischio di coda, riteniamo che essi rimangano lo strumento più liquido, semplice ed efficace rispetto ad altre opportunità, quali le strategie azionarie basate su opzioni o long-short.


 


Fattori di rischio da considerare prima dell'investimento:

  • il presente materiale non è inteso come consulenza per gli investimenti, né come raccomandazione personale.
  • Il valore degli investimenti e del relativo reddito può aumentare come diminuire e l'investitore potrebbe perdere in parte o per intero l'importo dell'investimento iniziale.
  • I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.
  • Se la valuta nella quale si investe guadagna terreno sulla valuta nella quale vengono effettuati gli investimenti sottostanti del fondo, il valore dell'investimento diminuisce. La copertura valutaria cerca di limitare tale effetto, ma non vi è alcuna garanzia che la copertura avrà successo.
  • In base alla strategia, i rischi possono essere associati a investimenti in reddito fisso, nei mercati emergenti e/o titoli ad alto rendimento; i mercati emergenti sono volatili e possono essere penalizzati da problemi di liquidità.


Flavio Carpenzano ricopre il ruolo di fixed income investment director in Capital Group, vanta un’esperienza di 18 anni nel settore degli investimenti, e lavora in Capital Group da un anno. Ha conseguito una laurea di secondo livello in economia e finanza presso l’Università Bocconi. Opera dalla sede di Londra.


Past results are not a guarantee of future results. The value of investments and income from them can go down as well as up and you may lose some or all of your initial investment. This information is not intended to provide investment, tax or other advice, or to be a solicitation to buy or sell any securities.

Statements attributed to an individual represent the opinions of that individual as of the date published and do not necessarily reflect the opinions of Capital Group or its affiliates. All information is as at the date indicated unless otherwise stated. Some information may have been obtained from third parties, and as such the reliability of that information is not guaranteed.

Capital Group manages equity assets through three investment groups. These groups make investment and proxy voting decisions independently. Fixed income investment professionals provide fixed income research and investment management across the Capital organization; however, for securities with equity characteristics, they act solely on behalf of one of the three equity investment groups.