Capital Group American Balanced Fund (LUX)

bambini in barca

Un approccio collaudato per perseguire una crescita a lungo termine e preservare il capitale

Lanciata nel 1975, Capital Group American Balanced è una delle più ampie e antiche strategie multi-asset americane a livello mondiale. La strategia, originariamente destinata solo agli investitori degli Stati Uniti, è ora disponibile agli investitori attraverso il fondo Capital Group American Balanced Fund (LUX), che è gestito dallo stesso team esperto e segue lo stesso approccio della strategia statunitense. 

 

 

In questo video, Jeffrey Lager, Direttore degli investimenti di Capital Group American Balanced Fund (LUX), illustrerà la storia, le caratteristiche del portafoglio e l'approccio d'investimento del fondo con Julie Dickson e Jacob Gerber, i Responsabili degli investimenti che si occupano del fondo.

 

Perché prendere in considerazione questo fondo?

Capital Group American Balanced Fund (LUX)
fa parte di una strategia multi-asset statunitense di oltre 45 anni

45 anni di storia, che dimostrano il pedigree statunitense

Una delle strategie multi-asset statunitensi più antiche al mondo focalizzata su titoli e obbligazioni statunitensi di qualità. È progettata per generare risultati resilienti.

Un team di gestione del portafoglio stabile ed esperto

Tutti i 12 gestori di portafoglio della strategia hanno in media 28 anni di esperienza nel settore degli investimenti e 22 anni di esperienza in Capital Group.

Un track record comprovato di resilienza al ribasso1

Dal suo lancio, la strategia ha registrato rendimenti negativi soltanto in cinque anni civili1.

Capital Group possiede l'esperienza e la portata per investire con successo in strategie multi-asset

496 miliardi di dollari
in strategie multi-asset

Nel 1973
sono state lanciate le prime strategie multi-asset

Più gestori di portafoglio consentono una combinazione di convinzione e diversificazione

Tutte le informazioni e le opinioni sono aggiornate al 31 dicembre 2023, salvo altrimenti specificato. Fonte: Capital Group

Capital Group American Balanced Fund (LUX)

Una strategia equilibrata focalizzata sugli Stati Uniti che ha resistito alla sfida del tempo.

Siamo a tua completa disposizione per offriti il supporto e le soluzioni di cui hai bisogno.

Non esitare a contattarci per domande o richieste di assistenza.

Matteo Astolfi
Managing Director,
Head of Client Group

Italy

+39 02 30572411
Matteo.Astolfi@capitalgroup.com

Vlasta Gregis
Managing Director
Financial Intermediaries

Italy

+39 02 30572424
Vlasta.Gregis@capitalgroup.com

Cristina Mazzurana
Managing Director
Financial Intermediaries

Italy

+39 02 30572422
Cristina.Mazzurana@capitalgroup.com

Carmine Troilo
Business Development Associate

Italy

+39 02 30572429
Carmine.troilo@capitalgroup.com

Emanuele De Angelis
Senior Client Manager

Italy

+39 02 30572412
Emanuele.DeAngelis@capitalgroup.com

Vincenzo Siniscalchi
Country Marketing Manager

+39 02 30572428
Vincenzo.Siniscalchi@capgroup.com

Elisabetta Beretta
Country Marketing Associate

+39 02 30572427
Elisabetta.Beretta@capitalgroup.com

Margherita Bianchi
Client Group Assistant

+39 02 30572414
Margherita.Bianchi@capitalgroup.com

Natalia Cichellero
Client Group Assistant

+ 39 02 30572405
Natalia.Cichellero@capitalgroup.com

Fattori di rischio da prendere in considerazione prima di investire:

  • Il presente documento non ha pretesa di fornire consulenza sugli investimenti, né deve essere inteso come raccomandazione personale.
  • Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono sia aumentare che diminuire ed è possibile perdere una parte o la totalità dell’investimento iniziale.
  • I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
  • Se la valuta in cui si investe si apprezza nei confronti della valuta in cui sono denominati gli investimenti sottostanti del fondo, il valore dell’investimento diminuirà. La copertura valutaria cerca di limitare questo fenomeno, ma non vi è alcuna garanzia che tale copertura sia completamente efficace.
  • Alcuni portafogli possono investire in strumenti finanziari derivati a scopo di investimento, copertura e/o efficiente gestione del portafoglio.
  • Questo fondo pone ulteriori rischi: ABS/MBS, Obbligazioni, Controparte, Strumenti derivati, Azioni, Liquidità e Operativo.
     

Rischi del fondo

Rischio ABS/MBS: il fondo può investire in mortgage backed security (MBS) o asset backed security (ABS). I mutuatari sottostanti di questi titoli potrebbero non essere in grado di rimborsare l’intero importo dovuto, con conseguenti perdite per il fondo.

Rischio obbligazionario: il valore delle obbligazioni può cambiare in seguito alle variazioni dei tassi di interesse. In genere, quando i tassi di interesse aumentano, il valore delle obbligazioni diminuisce. I fondi che investono in obbligazioni sono esposti al rischio di credito. Un deterioramento della solidità finanziaria di un emittente potrebbe far crollare il valore delle sue obbligazioni o renderle prive di valore.

Rischio di controparte: altri istituti finanziari forniscono servizi al fondo, come la custodia degli asset, o possono fungere da controparte nell’ambito di contratti finanziari come ad esempio i derivati. Esiste il rischio che la controparte non adempia ai propri obblighi.

Rischio strumenti derivati: i derivati sono strumenti finanziari che sfruttano un asset sottostante e che possono essere utilizzati a titolo di copertura di esposizioni esistenti o per ottenere un’esposizione economica. Il risultato di uno strumento derivato potrebbe non corrispondere a quanto previsto, registrando perdite superiori al costo del derivato con conseguenti perdite per il fondo.

Rischio azionario: i prezzi dei titoli azionari possono diminuire in risposta a determinati eventi, tra cui quelli che coinvolgono direttamente le società i cui titoli sono detenuti dal fondo; le variazioni nella situazione generale del mercato; l’instabilità politica, sociale o economica a livello locale, regionale o globale nonché le oscillazioni valutarie.

Rischio di liquidità: in condizioni di mercato critiche, alcuni titoli detenuti dal fondo potrebbero non essere in grado di essere venduti al loro pieno valore, o non poter essere venduti affatto. Ciò potrebbe indurre il fondo a rinviare o sospendere i riscatti delle sue azioni, il che significa che gli investitori potrebbero non avere accesso immediato al loro investimento.

Rischio operativo: il rischio di potenziali perdite derivanti dall’inadeguatezza o dalla disfunzione di processi, risorse umane e sistemi interni, oppure da eventi esogeni.

Al 31 dicembre 2023. Fonte: Capital Group
Capital Group American Balanced Fund (LUX) è stato lanciato il 27 luglio 2021. I risultati d’investimento qui presentati sono relativi al Capital Group American Balanced Composite (vale a dire, un singolo gruppo di portafogli discrezionali che, nel suo insieme, persegue una particolare strategia di investimento, ovvero un particolare obiettivo). Tali risultati sono riportati a dimostrazione dell'esperienza e della capacità nel gestire questa strategia nel lungo periodo. Il nostro fondo lussemburghese è entrato a far parte di questo composito all'inizio di agosto 2021.

  1. La data di lancio della strategia Capital Group American Balanced è il 31 luglio 1975. Al netto delle commissioni di gestione e delle spese per una classe di azioni rappresentativa di un fondo lussemburghese (Z), che applica il Total Expense Ratio (TER) massimo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito capitalgroup.com. Capital Group American Balanced Composite ha registrato rendimenti negativi nel 1990, 2002, 2008, 2018 e 2022. Al contempo, l'Indice S&P 500, la combinazione 60%/40% dell'Indice S&P 500 e dell'Indice Bloomberg Barclays U.S. Aggregate e la categoria di riferimento Morningstar hanno tutti registrato nove anni negativi durante lo stesso periodo.
     

Capital Group gestisce le azioni mediante tre gruppi d'investimento. Questi gruppi effettuano investimenti e assumono decisioni di voto per delega in modo indipendente. I professionisti dell'investimento obbligazionario forniscono servizi di ricerca e gestione degli investimenti a reddito fisso a livello dell'intera organizzazione; tuttavia, per i titoli con caratteristiche di tipo azionario, essi operano unicamente per conto di uno dei tre gruppi d'investimento azionario.