Capital IdeasTM

Approfondimenti di Capital Group

Categories
Pensionamento
Risolvere la sfida del pensionamento in Asia
Philip May
Direttore delle soluzioni per il pensionamento presso Capital Group
CONSIDERAZIONI CHIAVE
  • Le aspettative di vita più lunghe fanno sì che molti paesi, soprattutto in Asia, si trovino ad affrontare la sfida di garantire che i loro cittadini possano aspettarsi una pensione finanziariamente sicura, fase che potrebbe durare per decenni. 
  • Tra le questioni vi è la capacità di fornire risultati che garantiscano il continuum degli obiettivi degli investitori quando passano dall'avere lavorato per la pensione al viverla.
  • Un approccio adattivo che cerca di raggiungere un adeguato equilibrio tra crescita, reddito e stabilità nelle fasi chiave della vita, come le soluzioni per la data di riferimento, potrebbe aiutare ad affrontare diverse sfide tra quelle citate.

Il pensionamento in tutto il mondo sta cambiando. Nei paesi OCSE (l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), gli uomini che sono andati in pensione nel 2018 potevano aspettarsi di godere di una pensione di quasi due terzi più lunga rispetto ai loro coetanei nel 1970. Per le donne, il tempo trascorso in pensione è del 50% più lungo rispetto al 19701. Con una speranza di vita più lunga e una crescente enfasi sul risparmio privato come fonte di reddito, l'adeguatezza delle attuali strategie e dei prodotti di investimento pensionistico viene messa in discussione.


L’Asia ha tra le più alte aspettative di vita post-pensionamento del mondo. Secondo le stime dell’OCSE per il 2020, a Hong Kong, Singapore, Corea e Giappone, un uomo di 65 anni può aspettarsi in media di trascorrere quasi 20 anni in pensione. Per le donne, questa cifra è ancora più alta, vicina a 25 anni. Entro il 2060, il tempo trascorso in pensione in questi luoghi dovrebbe aumentare di cinque anni, il che significa che i pensionati avranno bisogno di mezzi per finanziare il loro stile di vita fino a 25 - 30 anni. 2


La posta in gioco economica e sociale è significativa


Nonostante il fatto che l’erogazione statale di reddito da pensione in Asia abbia in genere giocato solo un ruolo supplementare al sostegno familiare e al risparmio personale, il patrimonio pensionistico è significativo. A Singapore, il patrimonio totale dei piani pensionistici è valutato a più dell'80% del PIL totale3. Con l’aumento dei risparmi pensionistici, è fondamentale garantire che questi beni siano gestiti in modo tale da poter essere goduti in modo affidabile dai pensionati e sostenerli per tutta la loro vita.


Con un bias storico che è sempre propeso per la fase di accumulazione, un'attenzione continua sulla massimizzazione del risparmio privato prima del pensionamento è prevista e auspicabile. Tuttavia, senza adeguate soluzioni di investimento progettate per soddisfare le mutevoli esigenze sia in procinto di che durante il pensionamento, i soci avranno meno probabilità di ottimizzare i propri risparmi e raggiungere la crescita e il reddito necessari per vivere con agio tutta la loro vita una volta in pensione. Ciò pone ancora maggiore enfasi sulla necessità di soluzioni adatte e flessibili, in particolare nella fase di decumulazione.


Il paradosso dei contanti


Un aspetto della sfida del pensionamento in Asia, anche se non è l'unico nella regione, è l'abitudine di detenere denaro contante. Le famiglie in Asia, tra cui Singapore, Giappone e Corea, tendono a detenere una proporzione maggiore delle loro attività finanziarie in attività liquide. Ad esempio, a Singapore la famiglia media ha il 35,5% delle sue attività in contanti o depositi, il che è il doppio rispetto alle famiglie statunitensi, che detengono solo il 12,7%.La questione delle pensioni che propendono troppo verso il contante è che, come asset class, il contante non ha il potenziale di aumentare di valore, di tenere il passo con l’inflazione, o di fornire un flusso di reddito significativo, in modo che i prelievi possono esaurire le riserve di capitale in modo abbastanza aggressivo.


1. Dati al 2018. Fonte: OCSE. Stat. Numero previsto di anni di pensionamento

2. Dati al 2018. Fonte: OCSE.  Pensioni in breve Asia/Pacifico 2018

3. Dati del 2019. Fonte: Statistiche generali sulle pensioni dell'OCSE. Focus sui mercati delle pensioni nel 2020

4. Dati al 2018. Global Wealth Report 2019 di Credit Suisse. "attività liquide" si riferisce a valuta e depositi; "azioni" si riferisce a tutte le azioni e ad altri titoli azionari detenuti direttamente dalle famiglie; le "altre attività finanziarie" possono includere assicurazioni, riserve pensionistiche e altri crediti


 

Fattori di rischio da considerare prima dell'investimento:

  • Il presente materiale non è inteso come consulenza per gli investimenti, né come raccomandazione personale.
  • Il valore degli investimenti e del relativo reddito può aumentare come diminuire e l’investitore potrebbe perdere in parte o per intero l’importo dell’investimento iniziale.
  • I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.
  • Se la valuta nella quale si investe guadagna terreno sulla valuta nella quale vengono effettuati gli investimenti sottostanti del fondo, il valore dell’investimento diminuisce.
  • In base alla strategia, i rischi possono essere associati ad investimenti nel reddito fisso, nei derivati, nei mercati emergenti e/o in titoli ad alto rendimento; i mercati emergenti sono volatili e possono essere penalizzati da problemi di liquidità.


Philip May è un direttore di soluzioni per il reddito da pensione presso Capital Group. Ha 40 anni di esperienza nel settore degli investimenti ed è in Capital Group da 14 anni. Ha conseguito un master in storia moderna presso l'Università di Oxford ed è un Fellow del Chartered Securities Institute. Philip ha sede a Londra.


INSIGHT CORRELATI

 

I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri. Il valore degli investimenti e del relativo reddito può aumentare come diminuire e l’investitore potrebbe perdere in parte o per intero l’importo dell’investimento iniziale. Le presenti informazioni non intendono fornire consulenza fiscale, per gli investimenti o di altra natura, né essere una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di titoli.

Le dichiarazioni espresse da un singolo individuo rappresentano l’opinione di tale persona alla data di pubblicazione e non coincidono necessariamente con le opinioni di Capital Group o delle sue affiliate. Salvo diversamente indicato, tutte le informazioni si intendono alla data riportata. Alcune informazioni potrebbero provenire da terze parti e, di conseguenza, l'affidabilità di tali informazioni non è garantita.